Turismo enogastronomico a Ibiza: un’esperienza da non perdere

L’arrivo dell’autunno a Ibiza è sinonimo di pace e tranquillità. Anche se il sole non splende così intensamente, in questo periodo dell’anno non solo potrete godere di spiagge più tranquille e armoniose, ma anche di ristoranti meno affollati e di tempi di attesa più brevi. L’autunno è il periodo della vendemmia, e come una grande scommessa dell’anno, il vino delle Isole Baleari sta risalendo la classifica per posizionarsi come uno dei migliori vini spagnoli grazie agli sforzi dei viticoltori e dei produttori di vino di Ibiza.

Il segreto per la buona produzione del nostro “succo d’uva” è il clima. Il vino di Ibiza è stato riconosciuto con la menzione “Vino de la tierra Illes Balears” avendo una sua particolare sua personalità. Sull’isola si possono trovare i seguenti vitigni:

  • Bianchi: Malvasia aromatica, Chardonnay, Moscato del grano piccolo, Molla, Moscato di Alessandria, Maccabeu, Viognier, Riesling, Sauvignon Blanc, Parellada… /li>
  • Nero: Monastrell, Merlot, Syrah, Tempranillo, Cabernet Sauvignon, Pinot Nero, Fogoneu, Callet, Manto Nero

Vi piace il vino? Vi proponiamo un percorso enoturistico attraverso Ibiza e vi raccomandiamo una serie di cantine che meritano di essere visitate.:

Zona di Sant Mateu d´Aubarca

Iniziate il vostro tour del vino nella zona di Sant Mateu d’Aubarca, in quanto è il luogo nel quale si produce la maggior parte del vino dell’isola. Iniziate con la scoperta delle cantine Sa Cova e Can Maymó. La prima è un’avventura gastronomica riservata agli amanti del buon vino. Offre degustazioni individuali o di gruppo, ed è una delle cantine più rinomate dell’isola.
La seconda, Can Maymó, è la cantina di Ibiza che vi permetterà di assaporare i sapori tradizionali della vite di campagna di Ibiza. Questo luogo ha commercializzato il vino che dà la terra rossa e pietrosa di Sant Mateu ed è stato incoronato come uno dei migliori per la sua elaborazione con uve autoctone e straniere.

Se avete tempo, vi consigliamo di visitare cala d’Aubarca, molto vicino a queste due cantine. Si tratta di un’autentica spiaggia che offre un paesaggio spettacolare a Es Amunts, sulla costa nord. Situato ai piedi di incredibili scogliere, grotte e isolotti, è una caletta appartata perfetta per rilassarsi… E perché no, farlo degustando un buon vino.

Zona di San Antoni de Portmany

Proseguendo per San Antoni de Portmany, vi consigliamo di visitare altre due cantine: Can Rich de Buscastell, che oltre ai buoni vini offre la possibilità di degustare l’autenticità del suo olio d’oliva vergine e di varie erbe aromatiche di Ibiza. I promotori dell’agricoltura biologica, che coniugano la tradizione con le meraviglie della tecnologia moderna, hanno raggiunto un risultato fantastico. E non dimenticate i vini di Totem Wines, con il suo famoso Ibizkus; questa cantina produce squisiti vini rossi, rosati e bianchi con uve coltivate localmente. Con i suoi undici anni di esperienza, questo luogo è spesso posto come leader nella vendita di prodotti vitivinicoli.

Approfittate dei pomeriggi d’autunno; Ibiza è un vero lusso in tutte le stagioni, ma contemplare i colori ocra del paesaggio mentre le foglie cadono tra i vigneti di Ibiza è un piacere che si può godere solo su quest’isola, vi aspettiamo con un buon bicchiere di vino in mano!