cala Es Niu de S’Àguila, Ibiza

Conoscere la cala Es Niu de S’Àguila, Ibiza

Oh, Ibiza… un luogo da sogno per la vostra vacanza romantica in coppia; la meta perfetta per uscire con gli amici dalle discoteche; la culla delle spiagge paradisiache e lo spazio per una vegetazione, una flora e una fauna spettacolari. Ma, senza dubbio, la forza dell’isola risiede nella sua varietà di insenature. Ci sono spiagge a Ibiza che sono completamente sconosciute a molti turisti, il che le rende ideali per chi cerca di perdersi nel mezzo di un paradiso mediterraneo. Potrete godere di spiagge vergini poco affollate. In questo post vi parliamo di Es Niu de S’Àguila, un luogo magico e sconosciuto per molti.

Si tratta di un’attraente cala rocciosa con acque cristalline, a 1 chilometro dalla costa di Es Cubells e a 7 chilometri dal comune di Sant Josep de Sa Talaia, lunga 100 metri, larga 10 e con una serie di scogliere lungo la riva. Secondo la leggenda, sul più alto dei quattro scogli che sporgono dalla riva, un rapace depose un nido che diede il nome all’insenatura.

Questa caletta è il luogo ideale per gli amanti della più intima e incontaminata Ibiza. Es Niu de S’Àguila ha acque turchesi molto intense che si combinano perfettamente con il color gesso dei ciottoli che attendono sulla riva.

Come arrivare a Es Niu de S’Àguila?

Essendo un’insenatura isolata, a Es Niu de S’Àguila è impossibile accedervi via auto . Lo svantaggio, diventa un vantaggio, se si è alla ricerca della pace dei sensi . Pertanto, il modo migliore per raggiungerlo è a piedi, camminando a circa dieci minuti dalla baia di Ses Boques, passeggiando lungo la costa.

Per raggiungere la baia di Ses Boques, prendere la strada di fronte alla chiesa di Es Cubells sulla sinistra. Un chilometro dopo, sulla scogliera, c’è un sentiero che scende a sinistra per raggiungere la spiaggia. Questa è la strada giusta. Una volta nella baia, si deve continuare lungo la riva destra. Non è un percorso eccessivamente difficile, ma è vero che nell’ultimo tratto si dovrà salire su alcune rocce per raggiungere Es Niu de S’Àguila. Si consiglia di indossare scarpe comode e chiuse.

Alla fine di questa piccola caletta, sulla destra, si trova un’area di scogliere dove è stata costruita una serie di passerelle di legno. Se si decide di trascorrere la giornata a Es Niu de SÀguila, si consiglia di portare un ombrello, in quanto non c’è posto dove rifugiarsi in cerca di ombra a mezzogiorno.

Da Aquabus vi invitiamo a visitare questo luogo emblematico nel sud dell’isola di Ibiza. Se vuoi di più, visita il nostro blog e troverai un post che ti mostrerà le migliori spiagge per le tue vacanze a Ibiza, vieni, corre, impacchettati!